Prestigio entra nel mercato dei tablet

Prestigio, produttore leader di accessori nel segmento luxury-it, capaci di combinare lo stato dell’arte nella tecnologia al design e all’eleganza, annuncia l’imminente commercializzazione del primo MultiPad tablet PC della nuova collezione 2011.
“In perfetta sintonia con la filosofia di Prestigio, il nuovo tablet che annunciamo rappresenta non solo un concentrato di tecnologia ma anche l’ennesima declinazione di design, stile e materiali di elevata qualità.” Andrea Masocco, AD di Asbis IT, prosegue: “questo prodotto completa la gamma che rappresentiamo, e si colloca in un settore di mercato la cui forte espansione genera, dopo un momento di entusiasmo iniziale, la richiesta di prodotti di qualità con la vocazione di essere strumenti performanti, compatibili ed espandibili. La nostra responsabilità è di proporre al mercato strumenti potenti, qualitativamente ineccepibili, con un’offerta di innovazione destinata alla longevità.”
Prestigio MultiPad, in 490 grammi, integra una CPU ARM11 a 700 MHz con chip di accelerazione video DSP, 256 MB di ram, e da una memoria di 4 GB NAND Flash. Connettività ed espandibilità sono garantiti da un lettore di SD Card, dall’interfaccia USB 2.0 e dalla connettività WiFi b/g, mentre l’autonomia è massima grazie alla batteria integrata da 4.000 mAh. Una citazione merita lo schermo la cui piastra TFT Resistive, offre una risoluzione da 800×600 con una leggibilità eccezionale in ogni condizione di luce e ad ogni angolazione.
Prestigio ha scelto la piattaforma Android 2.1 Eclair per il suo MultiPad, così da consentire agli utenti non solo la massima personalizzazione in termini di applicazioni, ma anche semplicità d’uso e velocità di risposta.

NOVITA:  Grazie a Mercedes la diretta live sui Social della #millemiglia #MilleMiglia360

A proposito dell'autore

Roberto Bonin, giornalista vive e lavora a Milano. Studi universitari in Medicina e Chirurgia e Ingegneria Biomedica. Ha iniziato la carriera professionale in radio per poi approdare alla carta stampata, al web e alla televisione: collabora tuttora, con numerose testate generaliste e specializzate nei settori ICT e scientifico. Ricopre la carica di Vice Presidente dell’Associazione GSA – Giornalisti Specializzati Associati.