Innovatori e imprenditori 3.0: Steve Jobs davanti a Bill Gates per la rivista “Fortune”


Steve Jobs davanti a tutti seguito da Bill Gates. È questo il verdetto del giornalista John Byrne, penna del Business Week, che ha stilato per la rivista Fortune l’elenco dei dodici imprenditori più grandi dei nostri tempi. Byrne è andato alla ricerca di quegli imprenditori di successo che non solo hanno avuto un’idea vincente e redditizia, ma che hanno anche lasciato il segno nell’economia e nel modo di vivere delle persone.

Così, Internet e le imprese legate allo sviluppo del Web occupano ben sei delle dodici posizioni di questa prestigiosa classifica, dominata in primis da Steve Jobs con la Apple, seguito da Bill Gates con la Microsoft. Nell’elenco, però, c’è spazio anche per Jeff Bezos di Amazon al quarto posto, Larry Page and Sergey Brin di Google al quinto e Mark Zuckerberg di Facebook al settimo.

NOVITA:  La "scrittora" Cinzia Alibrandi tra gli ospiti di punta al 'Book Pride' di Milano

Completa il quadro poi, l’imprenditore Narayana Murthy al decimo posto con la Infosys, nota impresa di servizi informatici indiana, una delle più grandi nel paese. “Chiaramente la lista dei più grandi imprenditori al mondo è soggettiva – ammette il giornalista – L’ho basata principalmente sull’impatto economico e sociale; la visione innovativa di un fondatore che è riuscito ad ispirare sia i dipendenti sia altri imprenditori; un record di innovazione; e gli effettivi risultati dell’azienda nel tempo.

NOVITA:  Il Civitan International conferisce la Honorary Membership a Barbara Contini

Questi fondatori hanno creato e poi costruito aziende in salute e in grado di sostenersi per un valore di mercato complessivo che supera gli 1,7 trilioni di dollari e i 3milioni di persone impiegate”.

A proposito dell'autore

Roberto Zarriello è laureato a Bari in Scienze politiche con una tesi sui linguaggi della Comunicazione politica. Giornalista digitale, esperto di crossmedialità, ama tutto il 2.0 che c’è.