Shares

Sbagliando si impara. Questo deve essere il motto a cui si sono affidati i responsabili comunicazione di Cupertino, dopo che, a poche ore dalla messa in vendita del nuovo iPhone5, si sono moltiplicati in rete commenti e critiche sulla nuova funzione app Maps di iOS 6.

Sulle nuove mappe di Apple ci sono marchiani errori di localizzazione geografica, indicazioni scorrette e in alcuni casi sono addirittura scomparsi interi paesi.

Segnaliamo che errori e svarioni sono localizzati soprattutto  fuori dagli USA. Tra gli errori più imbarazzanti ricordiamo la scomparsa della Statua della Libertà,  la stazione Centrale di Milano collocata in un’altra via e la cancellazione del paese natale di Shakespeare.

Il buzz sugli errori e il flop della nuova app sulle mappe non hanno comunque dissuaso i fan di Apple che continuano a fare la fila davanti agli Apple Store per acquistare l’iPhone5, mentre i responsabili della comunicazione di Cupertino hanno diffuso un comunicato sulla nuova app Maps in cui si scusano per gli errori e chiedono agli utenti di avere pazienza, perché Apple sta già modificando e perfezionando la nuova funzione. Farlo prima del lancio del prodotto no?

 

 

 

 

Shares