Breaking News

Dassault Systèmes presenta FashionLab la nuova piattaforma con applicazioni tecnologiche in 3d dedicate a stilisti fashion designer e industria della moda


Dassault Systèmes presenta FashionLab la nuova piattaforma con applicazioni tecnologiche in 3d dedicate a stilisti fashion designer e industria della moda
maggio 25
15:36 2012
Pinterest


Istituzionale_1 Image Banner 300 x 250

Il 24 maggio 2012 Dassault Systèmes ha lanciato sul mercato italiano FashionLab una nuova piattaforma tecnologica e delle soluzioni software dedicate a stilisti, fashion designer e a tutta l’industria della moda.

FashionLab è stato presentato ieri a Milano con un evento esclusivo per la stampa italiana e gli addetti del settore che ha avuto luogo nell’elegante sede della Biblioteca della Moda, ed è l’ultima divisione nata in Dassault Systèmes, una storica multinazionale che da più di trent’anni si occupa di ricerca sviluppo e progettazione di piattaforme software applicate a molti comparti aziendali, dal settore aereonautico e meccanico per arrivare poi più recentemente all’industria del design e della moda.

La nuova piattaforma di  Dassault Systèmes FashionLab riesce a  supportare con semplicità  e senza rigide sovrastrutture il momento della  nascita del prodotto, momento  in cui rimangono essenziali la fantasia e l’estro creativo degli stilisti e dei designer,  con le molte possibilità che sono offerte dalla tecnologia 3D.

E’ stato sorprendente vedere attraverso i filmati che hanno accompagnato la presentazione, come la creatività degli stilisti non sia affatto sacrificata dallo strumento tecnologico, ma dia invece luogo a un fenomeno che potremo definire creatività aumentata, esattamente come quando nell’utilizzo del 3D parliamo di realtà virtuale o realtà aumentata.

FashionLab consente a stilisti e designer di seguire l’intero ciclo di vita del prodotto e di utilizzare con molta più efficienza tutte le risorse necessarie per arrivare dall’idea al prodotto finito, rendendo la aziende molto più competitive grazie al risparmio dei costi e al miglioramento delle prestazioni.

La piattaforma FashionLab oltre al supporto tecnologico offre a stilisti e designer il riferimento di una community e di un ambiente social dedicato, che consento di mettere in comune esperienze e approfondimenti importanti rispetto a questo nuovo approccio alla creatività utilizzando la tecnologia 3D.

Ci sono poi tre stilisti JAY AHR, Jonathan Riss, per prêt-à-porter, accessori, ricami e gioielleria di lusso, che ieri era presente durante la presentazione, Julien Fournié per l’alta moda e François Quentin per l’alta orologeria, che hanno collaborato in prima persona al progetto FashionLab applicandolo nel concreto alle loro realtà professionali e diventandone ambasciatori entusiasti.

Jérôme Bergeret. Responsabile del progetto FashionLab di Dassault Systèmes ha concluso la presentazione dicendo che “Con FashionLab, i designer andranno oltre i limiti della loro immaginazione, dando vita all’industria della moda del futuro grazie alle tecnologie software più avanzate.”

(Foto di copertina gentilmente concessa da DAssault Systèmes)

 

CEX.io

Commenti

commenti

Autore Articolo: Barbara Barbieri

VUOI VISIBILITA'? COMPRA SUBITO UN PACCHETTO CLICCANDO QUI Da oltre vent'anni mi occupo di comunicazione e formazione sulla comunicazione. I media e il linguaggio digitale sono la mia vera passione che porto in giro per eventi, convegni, seminari e corsi sperando di contagiare più persone possibile. Il mio motto è "fino a quando ci sono parole da scambiare c'è speranza". La mia è la comunicazione firmata con la doppia BB.

Categorie

Archivi