NEC Display Solutions Europe ha siglato una collaborazione con Odeon e UCI Cinemas Group, il più grosso operatore cinematografico in Europa, per l’installazione di proiettori per cinema digitale in tutte le sue sale.
NEC è stata scelta grazie all’affidabilità e la qualità dei suoi prodotti, consolidate da una partnership che dura oramai da sette anni. L’accordo prevede più di 1.200 sale all’interno dei 231 cinema Odeon UCI distribuiti in Gran Bretagna, Irlanda, Germania, Austria, Spagna, Italia e Portogallo dove sono installati proiettori per cinema digitale scelti all’interno della gamma NEC.
Il progetto è ormai giunto alla sua fase conclusiva, con la consegna di tutte le unità e concretizza una trasformazione epocale delle sale cinematografiche. Le nuove macchine non solo sono in grado di regalare immagini di miglior qualità, ma agevolano la programmazione nelle sale a seconda della durata degli spettacoli e delle singole esigenze di pubblico. Nello stesso modo i proiettori digitali consentono la trasmissione in streaming di vari tipi di contenuti, dagli eventi sportivi e concerti dal vivo agli spettacoli teatrali.
Per Odeon UCI, il passaggio al digitale porta un’innumerevole serie di vantaggi, tra i quali: maggior efficienza e facilità nella distribuzione dei film (addio alle vecchie e ingombranti pellicole), gestione centralizzata della programmazione della pubblicità e dei trailers e operatività semplificata delle singole cabine di proiezione.
La solida partnership tra NEC e UCI si estende a tutti i livelli e a tutte le latitudini, garantendo a UCI interventi locali in tempo reale in caso di assistenza e di supporto tecnico in generale.
“Ci impegniamo al fine di garantire un cinema di qualità, coinvolgente e reso fruibile attraverso la migliore tecnologia oggi disponibile” afferma Drew Kaza, Executive Vice President per lo Sviluppo Digitale di Odeon e UCI Cinemas Group. “Abbiamo lavorato a stretto contatto con NEC per più di sette anni ricavando un’impressione di grande qualità dei prodotti e rimanendo ogni volta sorpresi dall’elevato livello di servizio fornito”.
“La digitalizzazione della produzione cinematografica ed i processi di screening concorrono ad attenuare le preoccupazioni legate ai costi crescenti dell’operatività manuale, la sicurezza e i temi legati all’ambiente, ma ancora più importante, garantisce la migliore ‘cinema experience’ possibile” afferma Antonio Zulianello, General Manager di NEC Display Solutions Division. “NEC è stata un’azienda pioniera nelle tecnologie di digitalizzazione del cinema, scrivendo la storia di questo processo, avvantaggiata in questo anche dalla collaborazione consolidata con Odeon UCI.”
Una volta che il passaggio al digitale sarà definitivamente completato, NEC e Odeon UCI affronteranno le possibili integrazioni offerte dal digital signage all’interno dei foyers e della rete dei centri operativi per un controllo maggiormente unificato delle singole sale ed una gestione semplificata dell’intero sistema.

Price Disclaimer
Prices are accurate as of 22 September 2014 18:22. Product prices and availability are subject to change. Any price and availablility information displayed on Amazon.com at the time of purchase will apply to the purchase of any products.

Commenti

Commenta l'Articolo: